Ricordando Maura Vigorelli - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

archivio notizie - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Ricordando Maura Vigorelli

 
Ricordando Maura Vigorelli


Maura Vigorelli ci ha lasciato. Presto, troppo presto.
Ma la sua grande energia e il suo proverbiale spirito battagliero questa volta nulla hanno potuto: sono stati sopraffatti da una malattia crudele lasciandoci un dolore profondo, ma anche il vivo ricordo di una persona che ha dedicato la propria esistenza al servizio del nostro territorio.

Con Maura se ne va anzitutto un’amica, oltre che un prezioso punto di riferimento per la comunità di Sasso Marconi. Maura era non solo la storica presidente, l’instancabile “motore” e la principale animatrice dell’Associazione per il Gemellaggio “G. Marconi”, ma molto di più. Chi ha avuto la fortuna di conoscerla e lavorare al suo fianco lo sa bene.

Io l’ho conosciuta molti anni fa, al tempo del mio primo soggiorno a Helston, comune gemellato con Sasso Marconi. E ho scoperto una persona genuina, schietta e generosa, capace di trasmettere a tutti quelli che la circondavano un’energia positiva e contagiosa. Ho poi approfondito la sua conoscenza in questi dieci anni di mandato amministrativo, apprezzandone il profondo e fervido attaccamento al suo lavoro qui, presso il Municipio, e confrontandomi con lei sui progetti promossi dall’Associazione per il Gemellaggio. Restano indelebili nella mia mente i ricordi delle tante iniziative organizzate in questi anni con il coinvolgimento dei nostri comuni ‘gemelli’: visite in delegazione ufficiale ad Helston e Sassenage, scambi con il coinvolgimento di scuole e associazioni e, ultime in ordine di tempo, le celebrazioni per i 50 anni di gemellaggio con gli amici della Cornovaglia.


Tutte iniziative che hanno preso forma grazie alle sue capacità organizzative, al suo travolgente entusiasmo e al suo appassionato lavoro di trait d’union tra il mondo delle istituzioni, la comunità di Sasso Marconi e i nostri amici d’Oltremanica e d’Oltralpe.      

Se la sua prematura scomparsa ha aperto un vuoto profondo e difficilmente colmabile, da questo momento l’impegno di tutti noi dovrà essere quello di non disperdere la sua eredità. Maura ci ha insegnato quanto sia importante costruire relazioni, coltivare l’amicizia tra popoli, aggregare persone e realtà attive sul territorio per dar vita a progetti condivisi. Questi sono i valori in cui credeva e per cui si è sempre spesa, con convinzione, passione ed entusiasmo; valori che oggi più che mai fanno la differenza, contribuendo a rafforzare il senso di appartenenza ad una comunità.

 

Ciao Maura, grazie per quello che hai fatto per la nostra città e per l’esempio che hai dato.
Mi piace pensare che da lassù continuerai a seguire con occhio vigile e partecipe le vicende del nostro Comune e dell’Associazione che tanto hai amato e sostenuto col tuo instancabile lavoro.  

 

 

Stefano Mazzetti
Sindaco di Sasso Marconi

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (214 valutazioni)