Sportello Europe Direct - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

archivio notizie - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Sportello Europe Direct

 
Sportello Europe Direct

 

Apre a Sasso Marconi lo sportello Europe Direct

 

Uno sportello dedicato alle imprese locali interessate ad approfondire le opportunità offerte dall’Unione Europea è ora disponibile anche a Sasso Marconi, grazie ad un accordo con Appennino Slow, l’ente che gestisce i servizi di promozione territoriale dell’Appennino bolognese, compreso il punto informazioni infoSASSO.

Lo sportello si trova nella palazzina che ospita l’ufficio turistico infoSASSO, di fronte alla piazza cittadina. Il personale di sportello riceve il mercoledì pomeriggio solo su appuntamento (si comincia il 14 dicembre).

 

Le aziende interessate devono prendere appuntamento c/o infoSASSO tel. 051 6758409

 

 

Gli obiettivi dello Sportello Europe Direct dell’Appennino – in questa prima fase - sono:

 

·         promuovere l’uso dei servizi offerti dal centro di contatto della Rete Europe Direct: Internet, e-mail, numero verde unico della Commissione Europea, oltre che dei siti web dell’UE e delle banche dati con accesso gratuito;

 

·         svolgere attività seminariali-formative sulle politiche europee e sulle modalità di accesso ai finanziamenti europei;

 

·         valorizzare sull’Appennino le iniziative che corrispondono alle priorità comunicative interistituzionali previste annualmente dalle Istituzioni Europee;

 

·         attivare sinergie progettuali e operative con le diverse realtà istituzionali, associative ed economiche territoriali;

 

Più in generale lo sportello intende:

 

·         fornire un servizio di informazione e documentazione ai cittadini circa la legislazione, le politiche, le attività e le iniziative dell’Unione Europea con l’impegno di promuovere la partecipazione locale e regionale ai programmi comunitari;

 

·         realizzare e/o collaborare per l’organizzazione e la messa in opera di iniziative a livello locale al fine di sensibilizzare la società civile in generale e i giovani in particolare, anche presso gli istituti scolastici, sul futuro dell’Europa e sul rispetto dei diritti umani

 

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1141 valutazioni)