Pista ciclo/pedonale Sasso-Fontana - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

archivio notizie - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Pista ciclo/pedonale Sasso-Fontana

 
Pista ciclo/pedonale Sasso-Fontana

 

Inaugurata il 31 ottobre la nuova pista ciclo/pedonale di collegamento tra il centro di Sasso Marconi e la frazione di Fontana.

Le autorità locali (presenti il Sindaco Stefano Mazzetti e l’Assessore ai Lavori Pubblici Renzo Corti), i rappresentanti delle ditte che hanno lavorato alla realizzazione dell’opera e una ventina di cittadini si sono dati appuntamento alle 17 nel capoluogo, presso la scala di imbocco al percorso (situata al “Fosso del Diavolo”, nei pressi dell’edicola votiva dedicata alla Beata Vergine del Sasso) e hanno percorso a piedi il nuovo tracciato fino a Fontana, dove si è svolto il taglio del nastro. Un brindisi offerto dalla Consulta di Frazione di Fontana ha chiuso il pomeriggio.

Lunga circa 700 metri, la pista è nata dalla riqualificazione di un preesistente sentiero e, costeggiando il lungofiume Reno, favorisce il collegamento tra il capoluogo e il borgo di Fontana, consentendo a pedoni e ciclisti* di bypassare l’ex-SS 64 Porrettana.

I lavori, costati complessivamente 266.000 Euro (finanziati da Autostrade per l’Italia nell’ambito degli interventi non-causa/effetto connessi alla Variante di Valico), sono stati effettuati dalla ditta Seaf di Valsamoggia su progetto dello studio Galileo Ingegneria di Sasso Marconi.
Gli interventi hanno portato alla sistemazione della pavimentazione - realizzata in calcestre (un apposito stabilizzato drenante) e in parte in cemento -, del sottopasso lato Fontana e della scala di accesso al percorso lato capoluogo, completamente rifatta utilizzando una struttura in metallo e recuperando parte della preesistente scalinata in pietra. E’ stato inoltre posizionato l’impianto di illuminazione e sono state restaurate due antiche opere architettoniche situate lungo il percorso: un lavatoio e una fontanella un tempo utilizzate dagli abitanti di Fontana per il lavaggio della biancheria e l’approvigionamento di acqua.  

“Dopo un’attesa di qualche anno - commenta con soddisfazione il sindaco Stefano Mazzetti - siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo che ci eravamo prefissati, ovvero consentire ai cittadini di Fontana di raggiungere in piena sicurezza il centro cittadino, utilizzando un percorso immerso nel verde e senza dover utilizzare l’auto, con tutti i benefici che ne derivano per l’ambiente”.


* Da Sasso Marconi, in bicicletta si può accedere alla pista imboccando il lungofiume Reno da via Ponte Albano

 

 

 

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1778 valutazioni)