343ª Fìra di Sdaz - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

archivio notizie - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

343ª Fìra di Sdaz

 
343ª Fìra di Sdaz

 

La Fira di Sdaz torna a Pontecchio dall’8 al’11 settembre, rinnovando una tradizione ultracentenaria.

Il copione della rassegna si è ormai consolidato; andare alla Fiera, però, continua ad essere un viaggio alla riscoperta di emozioni semplici e magiche di una festa autenticamente “popolare”, che nella sua plurisecolare storia vede intrecciarsi cultura contadina, divertimento e tradizione.

 

Ed è proprio nel segno della tradizione più autentica che si apre edizione 2016. Giovedì 8 settembre (da sempre l’8 settembre è il giorno della Fiera), al calar del sole, Palazzo de’ Rossi ospiterà una rievocazione storica in costume, con una cena a lume di candela nel suggestivo contesto del borgo rischiarato dalle torce. Palazzo de’ Rossi tornerà così ad assumere le sembianze di un borgo del ´500, popolato da nobildonne, gentiluomini e gente del contado: un’occasione unica per calarsi nella magica atmosfera di fine Seicento, quando la Fiera muoveva i primi passi.

Ma l’atmosfera della tradizione si continuerà a respirare per tutti e quattro i giorni della Fiera, dove i visitatori potranno vedere artigiani al lavoro con telai e attrezzature d'epoca (un maestro cartaio farà rivivere l’antica arte di produzione della carta), mentre la riproposizione della Fattoria (l’area in cui viveva la famiglia colonica con i suoi animali da cortile, gli arnesi e i lavori nell’aia), degli attrezzi agricoli (protagonisti come sempre della Fiera), dei lavori e dei giochi contadini nell'aia nell'ambito dell'8° raduno di trattori "Tractor Sdaz" (che propone anche dimostrazioni di trebbiatura e prove di aratura in notturna) ci riporteranno alle origini contadine del nostro territorio.


Su un copione consolidato si inseriscono quest'anno alcuni elementi di novità.
Alle tante attrazioni della Fiera si aggiunge infatti un programma di animazioni musicali che spaziano dal liscio alla musica latino/americana, con possibilità di ballare a ritmo di valzer, salsa e reggaeton nella pista da ballo allestita nel "Campo". Tante anche le delizie per il palato, e ai numerosi punti ristoro dove assaggiare i prodotti tipici dell'Appennino, si aggiungono quest'anno un’area dedicata allo street food e un bar/osteria aperto dal mattino a tarda sera, dove sorseggiare varie tipologie di birra, assaggiare gustosi appetizers e trascorrere la serata sulle note di un piano bar.

 

Come sempre, ci sono gli artisti, le associazioni locali che presentano le loro attività e le bancarelle, cariche proprio come un tempo di setacci (gli sdaz), curiosità, oggetti per la cantina, il giardino e il tempo libero…

Scarica il programma della FIRA di SDAZ 2016

Per ulteriori informazioni sul programma, contattare l’agenzia “Globe Trotter” ai n. 340 1253231 - 0532 909396 (info@gtrotter.it)

 

 

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1671 valutazioni)