Incidenti stradali - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Polizia Locale | Sicurezza Stradale | Incidenti stradali - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Sinistri stradali

L'art. 189 del Codice della Strada stabilisce le regole di comportamento in caso di incidente stradale.

La Polizia Locale di Sasso Marconi opera su tutto il territorio comunale e interviene qualora si verifichi un sinistro stradale.

Il rilievo degli incidenti stradali

La Polizia Locale interviene sui sinistri stradali allo scopo di:

  • rilevare le tracce del sinistro e raccogliere tutti gli elementi utili alla successiva ricostruzione dell’accaduto ed individuazione delle norme eventualmente violate (l’organo di polizia non attribuisce responsabilità ma rileva le violazioni alle norme di comportamento e violazioni ad altre norme del Codice della Strada);
  • raccogliere le dichiarazioni spontanee dei coinvolti;
  • recuperare i beni delle persone coinvolte assicurandone la custodia in caso che queste siano state trasportate presso strutture sanitarie;
  • avvisare i famigliari delle persone infortunate;
  • informare le parti sulle modalità burocratiche da seguire per l’eventuale risarcimento (generalmente ci si rivolge alla propria assicurazione)

Incidenti di lieve entità

In caso di incidenti di lieve entità, se le parti non segnalano lesioni e si dichiarano disposte alla constatazione amichevole del sinistro (tramite apposito modulo rilasciato dalle compagnie di assicurazione, detto Modulo CID), la Polizia Locale normalmente si astiene dal rilievo.

Fascicolo dei rilievi

Presso l'Ufficio della Polizia Locale le parti coinvolte, i loro legali e le compagnie di assicurazione, possono richiedere le informazioni previste dal Codice della Strada nel rispetto della tutela della privacy (D.Lgs 196/2003 e Reg. UE 2016/679) e delle disposizioni impartite dalla Procura della Repubblica.

Gli interessati possono richiedere il rilascio del fascicolo completo (modulo richiesta fascicolo INSERIRE LINK ) relativo all'incidente che prevede il pagamento di euro 30,00 se rilasciato su carta; è invece gratuito se richiesto tramite PEC (posta elettronica certificata)

Cosa fare in caso di incidente

Informazioni utili su come comportarsi in caso di sinistro stradale

Incidente con feriti e/o gravi danni a veicoli o cose:

  1. indossare le pettorine rifrangenti;

  2. qualora la posizione dei veicoli costituisse pericolo per l’incolumità dei coinvolti e per chi si trovasse a circolare nella zona segnalare la presenza dei veicoli fermi;

  3. in caso di presenza di feriti richiedere soccorso rivolgendosi al n. telefonico 118 del Pronto Soccorso Sanitario

  4. porre quindi in atto ogni misura idonea alla  salvaguardia della sicurezza della circolazione ed adoperarsi, salvaguardando il soccorso ai feriti, affinché non venga modificata la posizione dei veicoli e lo stato delle cose e tracce utili per le indagini.

  5. richiedere l’intervento di un organo di polizia:
    Polizia Locale di Sasso Marconi: 051 842807
    Carabinieri: 112
    Polizia di Stato: 113

  6. nei giorni immediatamente successivi all’incidente, informare la propria compagnia di assicurazione dell’avvenuto sinistro specificando quale organo di polizia abbia effettuato gli accertamenti.

Incidente senza feriti e con danni lievi ai veicoli

Informazioni utili su come comportarsi in caso di sinistro stradale:

  1. indossare le pettorine rifrangenti;
  2. segnalare immediatamente la presenza dei veicoli sulla carreggiata qualora la presenza degli stessi costituisca pericolo per la propria e l’altrui incolumità;
  3. immediatamente dopo rimuovere, ove possibile, dalla sede stradale sia i mezzi che eventuali parti degli stessi, eliminando gli intralci alla circolazione (art. 189 comma 3 Codice della Strada);
  4. scambiare le generalità con la controparte (art. 189 comma 4 Codice della Strada) e compilare la constatazione amichevole d'incidente.

L’accordo raggiunto con il modulo di Constatazione amichevole di sinistro, oltre ad essere una precisa previsione di legge, evitando l’intervento degli organi di polizia stradale, evita l’applicazione delle sanzioni eventualmente rilevate a seguito dei rilievi, inoltre permette di usufruire del risarcimento veloce mediante la propria compagnia di assicurazione.

Incidente con auto pirata

In caso di incidente con auto pirata, è possibile chiedere un risarcimento al Fondo di garanzia per le Vittime della strada.

A gestire il Fondo sono alcune compagnie assicurative, divise per regione e nominate ogni tre anni dalla Consap (Concessione servizi assicurativi pubblici, tel. 06 857961).

Indichiamo di seguito alcune utili regole di comportamento che è bene seguire per poter ottenere il risarcimento dei danni subiti:

  • Non perdete la calma e non inseguite l’auto pirata, (difficilmente sarebbe raggiunta e si porrebbero in atto inaccettabili situazioni di pericolo) ma restate fermi sul luogo dell’incidente e chiamate le Forze dell’Ordine: il verbale degli agenti è infatti una prova sufficiente, perché contiene tutti gli elementi utili per ricostruire la dinamica del fatto.

  • Fate mettere a verbale tutte le dichiarazioni, comprese quelle dei testimoni.

  • Conservate le ricevute delle spese mediche che avete sostenuto.

  • Fatevi fare un preventivo per la riparazione dei danni materiali (allegando foto). Di fronte a prove inconfutabili, l’assicurazione che gestisce il fondo potrebbe infatti decidere di rimborsare anche il ripristino dell’auto.

  • Rivolgetevi a un legale, che si occuperà di inoltrare la pratica all'assicurazione competente.


In tutti i casi di lesioni provocate da veicoli che scompaiono senza lasciare tracce, consigliamo di rivolgersi alle Forze di Polizia (Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri)

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (4 valutazioni)