Calcolo del dovuto e modalità di pagamento - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Tasse, imposte e altre entrate | IUC - IMPOSTA UNICA COMUNALE | IMU 2020 | Calcolo del dovuto e modalità di pagamento - COMUNE DI SASSO MARCONI (BO)

Calcolo del dovuto e modalità di pagamento

 

L’IMU è un’imposta in autoliquidazione, pertanto spetta al contribuente l’onere di provvedere al calcolo e al versamento del dovuto, tenuto conto di quanto previsto dalla legge, dal regolamento comunale e dalla delibera delle aliquote adottata dal Consiglio Comunale per l'anno di imposta che interessa.

Seguendo questo link, si può accedere a un programma di calcolo che facilita la liquidazione del dovuto. (Si noti che aliquote vanno impostate manualmente, facendo riferimento alla delibera per l'anno 2020.)

L’acconto va versato entro il 16 giugno di ciascun anno. In acconto si deve versare almeno il 50% dell’imposta ottenuta applicando ai beni posseduti nell’anno di imposta in corso le aliquote e riduzioni o detrazioni in vigore l’anno precedente. Il saldo va versato entro il 16 dicembre di ciascun anno, provvedendo al conteggio dell’imposta per l’intero anno, avendo riguardo per le modificazioni del possesso eventualmente verificatesi e utilizzando le aliquote deliberate dal Comune per l’anno in corso.

Il pagamento si effettua mediante modello F24, ovvero mediante bollettino di conto corrente postale sul conto n. 1008857615, intestato a PAGAMENTO IMU. (Seguendo questo link, è possibile visualizzare il file PDF del bollettino.)

I codici da utilizzare nella compilazione del modello F24 e del bollettino di conto corrente postale sono i seguenti:

Codice catastale del Comune di Sasso Marconi: G972

Codici Tributo IMU

3912 – per l’abitazione principale e le relative pertinenze

3916 – per le aree fabbricabili

3918 – per gli altri fabbricati

3925 – per gli immobili classificati nel gruppo catastale D (quota Stato)

3930 – per gli immobili classificati nel gruppo catastale D (quota Comune)

3939 – per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita

Il versamento dell’imposta deve essere effettuato con arrotondamento all’euro per difetto se la frazione non è superiore a 49 centesimi, ovvero per eccesso se superiore a detta soglia. Non si fa luogo a versamento se l’imposta da versare è uguale o inferiore a € 12; se l’importo da versare supera tale soglia, il versamento deve essere effettuato per l’intero ammontare dovuto.

I contribuenti residenti all'estero possono effettuare i versamenti IMU per il 2020 attraverso bonifico bancario utilizzando le coordinate bancarie indicate in questo documento.

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)